Mozambico: bambini e adolescenti scoprono la gioia della Missione

Mozambico: bambini e adolescenti scoprono la gioia della Missione

Infanzia e adolescenza missionaria.
23 Luglio 2018 - Di 3C



L'infanzia e l'adolescenza missionaria inseriscono bambini, ragazzi e, attraverso di essi, le loro famiglie e l'intera comunità nella cultura della solidarietà condivisa e concreta, a partire dalla propria realtà.

La gioia della Missione può coinvolgere persone di tutte le età e condizioni. La motivazione e la formazione alla missionarietà è  il  segreto della  adesione ai progetti di solidarietà. 

Nella Parrocchia San Giovanni Bosco di Macomia, i missionari Cavanis hanno avviato una attività collaudata in varie parti del mondo e che anche lì si rivela una efficace e opportuna iniziativa. L'infanzia e l'adolescenza missionaria inseriscono bambini, ragazzi e, attraverso di essi, le loro famiglie e l'intera comunità nella cultura della solidarietà condivisa e concreta, a partire dalla propria realtà. 

Jeancy Kayaba, religioso congolese Cavanis, missionario che si prepara alla Professione perpetua, porta avanti un lavoro di sensibilizzazione sul fatto che non si può attendere dal di fuori ciò che si può costruire dal di dentro. 

Gli incontri sono molto partecipato e l'IAM Cavanis si propaga nella Parrocchia. Sono già ottanta gli scritti e il gruppo aumenta ogni giorno. 

Il gruppo si divide i attività di musica, Corale, Sport ed altro. 

La Procura delle Missioni sostiene volentieri questa opera di evangelizzazione di bambini e ragazzi e vuole collaborare concretamente con la consolidazione di questa meravigliosa iniziativa missionaria nella Chiesa di Mozambico. 


Parrocchia San Giovanni Bosco di Macomia Parrocchia San Giovanni Bosco di Macomia






Scrivi il tuo commento...