"...l'uomo è per natura orientato a rapporti comunitari"

"...l'uomo è per natura orientato a rapporti comunitari"

Un cristiano non può essere mai un puro individualista.


05 Settembre 2018 alle 08h00 | 0 Invia il tuo commento!
Di 3C


Attività con i bambini della Casa da Criança e do Adolescente Padre Marcello Quilici, Castro-PR.

Può un cristiano essere un puro individualista? No, un cristiano non può essere mai un puro individualista, poichè l'uomo è per natura orientado a rapporti comunitari. (1877-1880, 1890-1891 Catechismo della Chiesa Cattolica )

Ogni uomo ha una madre e un padre; riceve aiuto dagli altri, è tenuto ad aiutare gli algri e a dispiegare i propri talenti per l'utilità di tutti. L'uomo, in quanto immagine di Dio, in qualche modo è riflesso di Dio, il quale nella sua natura profonda non è solitario, ma unitrino (e quindi vita, amore, dialogo e scambio).

Infine, l'amore è il comandamento centrale di tutti cristiani, tramite cui apparteniamo profondamente l'uno all'altro e siamo in relazione reciproca: "Amerai il prossimo tuo come te stesso" (Mt 22,39).

Libro: YOUCAT


Casa da Criança e do Adolescente Padre Marcello Quilici Casa da Criança e do Adolescente Padre Marcello Quilici






Scrivi il tuo commento...