Vivere più pienamente la propria consacrazione battesimale

Vivere più pienamente la propria consacrazione battesimale

Attraverso la pratica dei voti di castità, povertà e obbedienza secondo le nostre Costituzioni.
25 Marzo 2019 - Di 3C



Professione perpetua del religioso Jeancy Kayaba, CSCh.

La professione perpetua è la totale e definitiva consacrazione del religioso a Dio e alla Chiesa nella nostra Congregazione. 

Con la professione dei voti il religioso si impegna di fronte a Dio e alla Chiesa a vivere più pienamente la propria consacrazione battesimale attraverso la pratica dei voti di castità, povertà e obbedienza secondo le nostre Costituzioni e le disposizioni del Diritto universale (cfr. can. 654).

Il religioso Jeancy Kayaba, CSCh, davanti alla comunità Cavanis di Mozambico e il superiore generale P. Pietro Fietta ha fatto la professione perpetua presso alla chiesa San Giovanni Bosco.


Professione perpetua del religioso Jeancy Kayaba, CSCh.


Professione perpetua del religioso Jeancy Kayaba, CSCh.


Professione perpetua del religioso Jeancy Kayaba, CSCh.


Professione perpetua del religioso Jeancy Kayaba, CSCh.






Scrivi il tuo commento...