XXV riunione del Rev.mo P. Preposito Generale con il suo Consiglio

XXV riunione del Rev.mo P. Preposito Generale con il suo Consiglio

12 al 13 Luglio 2019
14 Luglio 2019 - Di P. GIUSEPPE MONI CSCh – SEGRETARIO G.



3C

Il Rev.mo Padre Pietro Fietta – Preposito Generale della Congregazione – nei giorni 12 e 13 Luglio 2019, a Roma/Curia Generalizia, ha presieduto la 25a riunione del suo Consiglio Generale. Tutti e 4 i Consiglieri sono stati presenti.

È stata l’ultima di questo Sessennio di Governo.

P. Irani L. Tonet, Vicario Generale, appena rientrato dal Brasile, ha portato in Aula tutta la gioia e la gratitudine della Provincia del Brasile per aver presenziato, a nome del Preposito, alla celebrazione de Ação de Graças, per l’Anno Giubilare Cinquantesimo dell’arrivo dei Padri Cavanis. Celebrazioni che, come ampiamente previsto, hanno avuto il loro culmine il giorno di Domenica 30 Giugno, con un grande Pellegrinaggio (“romaria”) al Basilica Cattedrale del Santuario Nazionale di Nostra Signora di Aparecida, in San Paolo.

Attenzione specifica e prevalente in questa ultima riunione del P. Preposito con il Consiglio, è stata quella dedicata alla oramai imminente celebrazione del 35° Capitolo Generale Ordinario, secondo quanto prescrive il Diritto proprio. Specialmente l’approvazione della Relazione che il Preposito Generale presenterà al Capitolo.

Queste le principali informazioni.

Il Rev.mo P. Preposito Generale:

- ha ammesso all’Ordine sacro del Presbiterato il Religioso Jeiner Alí Pretel Moreno, Professo Perpetuo e Diacono della Regione Andina;

- ha ammesso alla Professione Perpetua il Religioso Aimé Lukumu Kabeya, della Delegazione del Congo;

-  ha concesso l’Indulto di esclaustrazione a due Professi temporanei, della Delegazione delle Filippine;

-  ha ottenuto, dal suo Consiglio, l’approvazione della Relazione al 35° Capitolo Generale Ord.

Roma, 14 Luglio 2019






Scrivi il tuo commento...