Italiano Español English Português Français

" />



Comunicato Stampa: 24 Luglio

Comunicato Stampa: 24 Luglio

Italiano Español English Português Français


24 Luglio 2019 - Di 3C



Foto con tutti padri capitolari e laici.

35° Capitolo generale ordinario-CGO – 2019
(24 luglio 2019)

La celebrazione eucaristica con le lodi si è effettuata oggi in lingua rumena, per sentire vicina la casa Cavanis e il popolo di Paşcani in Romania. Ha presieduto la messa il P. Antônio Elcio Aleixo, brasiliano ma da anni responsabile di quella casa. Il P. Preposito P. Piero Fietta ha partecipato anche lui dimostrando una buona capacità di parlare in quella; ha collaborato il giovane rumeno Albert Patriciu, laico invitato al Capitolo, con i canti effettuati con bella voce, e, durante tutta la prima parte del capitolo suonando l’organo. Le letture e l’omelia sono state in italiano, data la difficoltà della lingua rumena per la maggioranza dei presenti. Lodi e vesperi e altre preghiere si sono dette però in rumeno.

Oggi si è ripresa la riunione assembleare con la presenza in aula magna di tutti i capitolari e anche della giovane laica e dei laici, che hanno partecipato fino alle 11, e poi si sono imbarcati per Roma (molto vicina del resto) e poi a Termini per recarsi a visitare brevemente la casa madre di Venezia, guidati in questo dal prof. Claudio Callegaro, veneziano e preside della scuola Cavanis di Venezia. Ognuno dei laici ha ricevuto dalle mani del Preposito una bellissima icona dorata della Madonna delle Scuole di Carità, di ispirazione bizantina, dipinta su tavola, con i due ragazzini dei quali uno prega e uno studia, rappresentando così l’educazione del cuore e della mente. La mattinata in riunione plenaria era cominciata con la lettura di una sintesi operata dai quattro coordinatori e quattro segretari dei gruppi su quanto si era elaborato in gruppi nei due giorni precedenti.

Durante la mattina e poi per tutta la giornata in aula magna ci si è alternati sul podio al microfono a presentare osservazioni, proposte, suggerimenti, sempre molto brevi (tre minuti il limite) con interventi sempre tradotti simultaneamente nelle varie lingue per chi ne avesse bisogno. Al pomeriggio tra l’altro si eleggono i tre “probi viri” che esamineranno il rendiconto economico.


Seguiamo i lavori secondo il programma proposto Seguiamo i lavori secondo il programma proposto






Scrivi il tuo commento...