Italiano Español English Português Français

" />



Comunicato stampa: 29 Luglio

Comunicato stampa: 29 Luglio

Italiano Español English Português Français


29 Luglio 2019 - Di La commissione di comunicazione del 35° CGO



P. Manoel Rosalino Pereira Rosa

Morlupo (Roma), lunedì 29 luglio 2019

Il capitolo generale, dopo molti giorni di lavori e di preparazione, può dare un grande annuncio: il preposito generale eletto da questo capitolo, dopo la messa solenne votiva dello Spirito Santo presieduta da P. Giuseppe Leonardi, dopo un’ulteriore mattina di preghiera e di ritiro  e dopo il pellegrinaggio di ieri, è il 

P. Manoel Rosalino Pereira Rosa

P. Manoel Rosalino Pereira Rosa è nato a Bocaiuva, nel nord dello stato di Minas Gerais (Brasile) il 17 aprile 1976  da Geraldo e Maria Helena, e ha dunque 43 anni; ed è il mediano tra dieci fratelli e sorelle. È anche un “bom mineiro” come si definisce lui stesso in una testimonianza scherzosa recente, cioè un buon abitante di Minas. A 13 anni, nel febbraio 1990, entrò nel seminario Cavanis di Castro. La sua vocazione a quel punto era già antica, ma si definì verso la scelta di essere Cavanis quando i padri Vandir Santo Freo e Giovanni De Biasio apparsero a Bocaiuva nel luglio 1989 per preparare l’ordinazione presbiterale del P. João Ferreira, che era appunto originario di Bocaiuva, sebbene avesse conosciuto i Cavanis a Ortigueira. A Castro c’erano allora 70 seminaristi, ragazzini e ragazzoni, e il rettore era P. Irani Luiz Tonet. C’erano anche Antônio Elcio Aleixo e Fratel Wenceslau Kluczkowski e P. Livio Donati e P. Guerrino Molon; e P. Pietro Fietta nel Cenacolo Cavanis.

Continuò la sua preparazione a Ponta Grossa con l’anno di noviziato (1994) e per la filosofia (1995-97)  seguendo i corsi nell’IFITEME (Instituto de Filosofia e Teologia Mater Ecclesiae; 1992-94), poi a Belo Horizonte (Minas Gerais) con gli studi teologici all’ISTA (Instituto S. Thomas de Aquino, 1998-2001). Emise i primi voti con la professione temporanea a Ponta Grossa nel gennaio 1995 e la perpetua nel gennaio 2000 a Castro  (Paraná); fu ordinato prete a Bocaiuva (MG) il 13 ottobre 2001.

P. Manoel appartiene dunque, come origine, alla Parte territoriale del Brasile, dove ha svolto vari incarichi pastorali, tra i quali: fu parroco della parrocchia di Cristo Re a Realeza (2002-2005); parroco a Uberlândia (2005-06), e poi per poco più di sei mesi fu parroco anche nella parrocchia dell’Immacolata Concezione a Belo Horizonte (MG) (2007). Da diacono aveva servito brevemente pure nell’altra parrocchia di Belo Horizonte, Santa Maria Mãe de Misericórdia (2001).

La sua vita cambiò drasticamente nell’ottobre 2007, quando, nella memoria di S. Francesco, appunto il 4 ottobre 2007, a richiesta del superiore generale P. Alvise Bellinato, avendo dato la sua disponibilità; e in quel giorno giunse a Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo-RDC, venendo ad aggiungersi al P. Giuseppe Leonardi. Qui diede fin da principio un prezioso aiuto nella formazione, assumendo prima la formazione degli aspiranti e postulanti, poi, dal 2009, la direzione dello studentato filosofico e teologico, che egli dirige tutt’ora; nell’economato della Delegazione (dal 2010); e poi dal 17 febbraio 2014, assunse anche la carica di superiore della delegazione del Congo. Sono quasi 12 anni che P. Manoel serve il popolo di Dio, la gioventù e la congregazione a Kinshasa, in ambiente tutt’altro che facile. Ha assistito ad alcune guerre e a movimentazioni politiche e poliziesche, ad attacchi di malaria e altro. Sotto la sua cura, i seminari Cavanis in Congo hanno continuato a svilupparsi e a fiorire.

P. Manoel, oltre agli studi filosofici e teologici, ha raggiunto la licenza in Missiologia,  ottenuta presso l’Institut de Sciences de la Mission-ISEM - St. Eugène de Mazenod a Kinshasa.

È stato consigliere generale dal 2007 al 2013.    

Domani mattina si procederà con le elezioni dei quattro consiglieri generali.

Anche da questa pagina del sito Cavanis ringraziamo P. Pietro Antonio Fietta per aver portato per 18 anni, in tre mandati disgiunti, l’onere e il servizio del governo della Congregazione in modo tanto brillante e caro. Che il Signore Dio lo compensi e lo benedica sempre.

 


Il capitolo generale, dopo molti giorni di lavori e di preparazione, può dare un grande annuncio: il preposito generale eletto: P. Manoel Rosalino Pereira Rosa.


Momento di preghiera con il preposito generale eletto.


Momento di preghiera con il preposito generale eletto.


Capitolo Generale: religiosi ...guidati dalla Parola e dallo Spirito Santo per attuare un sempre rinnovato servizio ai fratelli Capitolo Generale: religiosi ...guidati dalla Parola e dallo Spirito Santo per attuare un sempre rinnovato servizio ai fratelli




Intervista Preposito Generale Padre Manoel - #Italiano







Scrivi il tuo commento...