Visita del Superiore Generale alla famiglia Cavanis romena

Visita del Superiore Generale alla famiglia Cavanis romena

Nel periodo 14-18 ottobre 2019 il nostro Superiore Generale, P. Manoel, ha fatto una visita pastorale in Romania.
22 Ottobre 2019 - Di Comunità Cavanis di Pascani



Saluto specifico romeno di pane e sale, con cui sono ricevuti i distinti ospiti.

Nel periodo 14 – 18 ottobre 2019 il nostro Superiore Generale, P. Manoel, ha fatto una visita pastorale in Romania. Essendo per la prima volta sulle terre romene, è riuscito capire da vicino la realtà che l’assistisse come consigliere generale nel sessenio 2007 - 2013. I suoi confratelli l’hanno preso dal Aeroporto di Bacau lunedi quasi alla mezzanotte, però sono arrivati alla Casa di Pascani verso le due della mattina, cioè un viaggio notturno.

Nella sera di martedi, una parte  della Famiglia Cavanis romena, (l’incontro giovanile mensile si svolsse in week-end, allora i giovani mancavano!), si riunisse per accogliere il nuovo Superiore Generale. La cerimonia avviasse con la concelebrazione liturgica in parrocchia "Sant’Antonio di Padova" Pascani, ma non è mancato il saluto specifico romeno di pane e sale, con cui sono ricevuti i distinti ospiti. La sera si è prolongata con una bella Agape , in cui P. Manoel ha espresso i suoi pensieri e prospettive, essendo affiancato dei confratelli, P. Elcio e P. Francois. Un momento speciale è stato il regalo fatto di giovani , una lampada di minatore, per illuminare il cammino che dovrà percorrere la Congregazione nel futuro sessenio.

La giornata di mercoledi è stata dedicata a visitare il Vescovado di Iasi, e giovedi immersione nell’ortodossia romena, con la visita dei Monasteri Secu e Sihastria. Giovedi pomeriggio ha ricevuto la visita dei bambini scoutisti del Centro Locale "I Gigli" di Pascani, che nei ultimi anni sono accolti dai Padri Cavanis per svolgere le loro attività settimanale. Il frutto di questa collaborazione si sta concretizzando nella decisione di aprire un Centro scout CAVANIS in Pascani, le formalità essendo molto avanzate, si aspetta solo l’autorizzazione di funzionamento per avviare il nuovo campo di lavoro sull’educazione gratuita dei giovani.

Venerdi al pranzo, il Superiore Generale, accompagnato di confratelli al aeroporto, ha preso il volo verso Roma, Italia. La visita fatta è stata corta, però piena di emozioni e di affetto. Grazie per la presenza in mezzo a noi e alla prossima volta, P. Manoel!


Bun venit Pr. Manoel Bun venit Pr. Manoel






Scrivi il tuo commento...