Italiano | Espanol | English | Portugues | Français " />



Gruppi armati stanno terrorizzando la regione, bruciando i villaggi, facendo fuggire dalle loro terre gli abitanti, mutilando e uccidendo persone

Gruppi armati stanno terrorizzando la regione, bruciando i villaggi, facendo fuggire dalle loro terre gli abitanti, mutilando e uccidendo persone

Italiano | Espanol | English | Portugues | Français
27 Marzo 2020 - Di P. Manoel R. P. R. - Superiore Generale





Italiano | Espanol | English | Portugues | Francais 

Carissimo confratelli,

La sfida per la quale tutti noi stiamo passando é veramente grave. Ogni Paese del mondo, sta affrontando stadi differenti della pandemia, che mettono a dura prova la popolazione. Purtroppo con l'apparire del COVID 19 non sono scomparse altre malattie e difficoltà, ma esse si sono aggravate.

In questa mia lettera vi comunico la situazione di guerriglia nel nord del Mozambico. Fin dal 2017 gruppi armati stanno terrorizzando la regione, bruciando i villaggi, invadendo i paesi, facendo fuggire dalle loro terre gli abitanti, mutilando e uccidendo persone.

Il Vescovo di Pemba, Dom Luiz Fernandes Lisboa, mi ha appena comunicato che ha consigliato i Padri e le Religiose di Macomia a rifugiarsi in una città al sud della Provincia di Cabo Delgado,.perché Macomia cadrà presto nella mani dei ribelli di provenienza musulmana. Negli ultimi giorni altre città della regione sono state occupate dalla guerriglia. La reazione del Governo é inesistente. La guerriglia ha grande potere di armi ed é arrivata vicino a Macomia.

In questo momento i Padri e le Suore stanno viaggiando in macchina per mettersi in salvo. La strada per Pemba, capoluogo di Provincia,  distante 200 km, é interrotta per la caduta di un ponte. Accompagniamo con la preghiera questi nostri fratelli e tutta la popolazione in grande sofferenza, nel nord del Mozambico.

SOLA IN DEO SORS


Popolazione in fuga.


Popolazione in fuga.






Scrivi il tuo commento...