Impegno missionario della PMC

Impegno missionario della PMC

Imparare e insegnare ad essere sale, lievito, granello di senape, chicco di grano, per evangelizzare secondo l’insegnamento e l’esempio di Gesù.
18 Agosto 2016 - Di Fernando Riqueto



Il Sostegno a Distanza, per intermedio di A.L. Amicizia Lontana, aiuta a sostenere le opere missionarie Cavanis per questi bambini e multi altri in Bolivia e diverse Paese.

La metodologia dell’impegno missionario della PMC è chiaramente evangelica:
* Camminare nella gioia della Missione, “abbiamo ricevuto la grazia di essere missionari” (Rm 1,5).

La PMC è formata da persone e organismi che condividono l’ideale, la passione e l’arte di educare e offrono il meglio di sé per affrontare l’emergenza educativa in cui vivono tanti bambini e giovani meno fortunati ai quali la vita ha negato ogni opportunità. La PMC collabora con i progetti di sviluppo e manutenzione di attività educative e formative nei vari luoghi di presenza Cavanis motivando, informando e aiutando le persone di buona volontà a collaborare attivamente con i progetti presentati dai nostri missionari.

Le necessità e le urgenze materiali delle opere missionarie Cavanis:

Le opere missionarie di P. Antonio e P. Marco Cavanis hanno bisogno anche di sostegno materiale. Il Sostegno a Distanza che per intermedio di A.L. Amicizia Lontana, da vent’anni sostiene le opere missionarie Cavanis funziona, per ora, solo in Italia. Sull’esempio del nostro P. Marco Cavanis che cercava aiuti, non solo in Venezia, ma anche in altri Stati e città, Vienna, Milano, Torino, Roma, …la Procura delle Missioni Cavanis farà opera di persuasione perché anche da altre partiti territoriali, dove le condizioni economiche lo permettono, si possa avere la collaborazione solidale e sollecitudine per le necessità dei più poveri.


Esperienza missionaria in Bolivia 2015 Esperienza missionaria in Bolivia 2015






Scrivi il tuo commento...