Giornate di riflessione spirituale

Giornate di riflessione spirituale

Che cos’è la normalità? Che cosa mi è mancato? Che cosa ho imparato? Quali nuove abitudini ho acquisito? Quanto è importante per me l’incontro con l’altro?
27 Ottobre 2020 - Di @cavanis.possagno



Dal 19 al 23 ottobre si sono svolti, nella Casa Sacro Cuore, le giornate di riflessione spirituale per le classi delle superiori Cavanis di Possagno.

Le nostre superiori al Sacro Cuore: l'esperienza dello spirito

Dal 19 al 23 ottobre si sono svolti, nella Casa Sacro Cuore, le giornate di riflessione spirituale per le classi delle superiori Cavanis di Possagno, sotto la guida di padre Jonas Donazzolo, religioso scalabriniano. Il tema di riflessione proposto per questo anno scolastico è “non si può vivere sani in un mondo malato”. Il tema proposto è stato accolto con tanto interesse da tutti i ragazzi perché attuale e tocca direttamente l'esistenza che stiamo vivendo ogni giorno. In questo senso, il tema ha permesso ad ogni ragazzo di farsi delle domande, del tipo: che cos’è la normalità? Che cosa mi è mancato? Che cosa ho imparato? Quali nuove abitudini ho acquisito? Quanto è importante per me l’incontro con l’altro? Inoltre, il tema ha anche permesso ai ragazzi di riflettere su qualche documento pontificio: “Laudato sì” e “Fratelli tutti”. Questi documenti ci insegnano veramente che “non si può vivere sani in un mondo malato”; gli stessi documenti affermano che per vivere sani dobbiamo prima curare il mondo che è malato; per curare questo mondo malato, ci vuole una ecologia integrale che possa sanare non soltanto la natura ma anche e soprattutto le relazioni interpersonali senza le quali il mondo rimarrà sempre malato.

@cavanis.possagno






Scrivi il tuo commento...