Istituto Cavanis 



Ma sai, prof. che è proprio bella la mia scuola...

Ma sai, prof. che è proprio bella la mia scuola...

Istituto Cavanis Possagno - Le nostre prime medie in uscita didattica si sono divertite ma hanno fatto anche grandi scoperte.


06 Marzo 2018 alle 08h00 | 0 Invia il tuo commento!
Di Istituto Cavanis Possagno


Istituto Cavanis Possagno - Febbraio 2018.

Le nostre prime medie in uscita didattica si sono divertite ma hanno fatto anche grandi scoperte.

Scoperte importanti, come imparare che tutte le biblioteche della provincia di Treviso sono collegate, ma che dico della provincia di Treviso, della Regione Veneto, anzi no, dell'intera Italia!

Sono venuti a sapere che una tessera per il prestito bibliotecario rilasciata a Montebelluna, Possagno o Asolo è valida anche a Castelfranco... ma chi l'avrebbe mai detto? Una cosa davvero inaudita.

Come pure è proprio strano che comodamente da casa posso accedere ad un archivio delle biblioteche, fare una ricerca, capire in che biblioteca è il libro che desidero, appuntare la posizione e andare dal bibliotecario a richiederlo. I ragazzi poi hanno fatto merenda e riposato le già stanche membra al freddo, sotto una soffice neve al riparo di mura che risalgono alla fine del XII secolo e che poggiano su un terrapieno che è in linea con le motte paleovenete di Castello di Godego e mentre rifocillavano se stessi e i germani reali del fossato, hanno imparato che il nome di Castelfranco deriva proprio dal fatto che Treviso, città madre, aveva reso i feudatari liberi da tasse (franchi), a patto che avessero difeso il castello ultimo baluardo verso Padova ... ma come fa un paese così vicino a noi ad avere una storia tanto antica? Mah! Sarebbe anche potuto bastare, per delle prime medie! Invece no!

Durante la mostra "Le trame del Giorgione', gli studenti hanno imparato che un quadro possiamo datarlo anche in base ai vestiti che indossavano i personaggi rappresentati. Nel '500? Le dame sono rigorosamente in un elegante nero, con la camisiola bianca che spuntava dal corsetto strettissimo. Mentre nel '600 spuntano i primi gioielli, abiti colorati, ma soprattutto un solo guanto sulla mano destra mollemente appoggiata ad una mensola, mentre nel '700 le dame vestono colori chiari, gioielli, soprattutto perle, e il ventaglio, simbolo di seduzione ma anche alfabeto di una dialogo gestuale.

Tutto questo succede in un'uscita didattica a Castelfranco, in una fredda, molto fredda, giornata di febbraio 2018.

Grazie alle proff.sse Marconato, Zamperoni e Porcellato che si sono messe al servizio della giornata, cambiando piani e stravolgendo il programma, adattandosi all'evolversi degli eventi!

Anche questo è Cavanis!


Istituto Cavanis Possagno - Le nostre prime medie in uscita didattica si sono divertite ma hanno fatto anche grandi scoperte. (Febbraio 2018)






Scrivi il tuo commento...